Crea sito

Dopo Facebook e Twitter, il Milan sbarca su Google + con Daniele Massaro

 

E’ ancora il Milan a detenere lo scettro della squadra più social d’Italia. Oltre ai suoi 12 milioni di fan su Facebool e i 600mila followers di Twitter, i rossoneri stanno investendo anche su Google Plus, lanciando alcune iniziative che mettono in contatto diretto i tifosi con i propri beniamini del presente e del passato. Proprio per parlare dell’ultima iniziativa del Milan sui social network, vi riporto qui di seguito l’articolo apparso oggi su Milannews.it, di Pietro Mazzara:

“Dopo Facebook e Twitter, il Milan, nella giornata di ieri, è sbarcato con la sua prima video chat su Google+ che ha visto come protagonista la leggenda rossonera Daniele Massaro. Il club rossonero sta dando grande attenzione allo sviluppo dei social network e all’interazione con i tifosi che era già iniziata con una serie di video interviste realizzate ai giocatori al raggiungimento di un determinato numero di fans su Facebook (Inzaghi al raggiungimento dei 9 milioni). Successivamente si è passati alla chat in diretta attraverso Twitter dove i protagonisti sono stati sia l’amministratore delegato rossonero, Adriano Galliani, che l’allenatore Massimiliano Allegri ai quali i followers dell’account ufficiale del club, @acmilan, hanno potuto porre le loro domande e vedersi rispondere in diretta. L’iniziativa di ieri, denominata #hangoutMassaro ha visto la partecipazione di tanti tifosi da ogni parte del mondo con l’intervento a sorpresa anche dello schermidore Matteo Tagliariol, grande tifoso milanista. Il Milan è il Club italiano con più seguito sui social network: sono quasi 12 milioni i fan su facebook, 600.000 i followers su Twitter, e circa 200.000 su Google plus. Ogni pagina è aggiornata quotidianamente con contenuti, spesso esclusivi, in italiano e inglese. Un metodo, quello dell’interazione attraverso i social network, che vuole rendere sempre partecipi i tifosi rossoneri in giro per il pianeta e che sta seguendo un processo evolutivo importante. Non è un caso, inoltre, trovare durante le partite la tweet-cronaca del match in varie lingue oppure, come accaduto per il raduno dello scorso luglio, avere un live coverage play-by-play di quello che stava accadendo dentro Milanello prima dell’ingresso dei giornalisti. In attesa di migliori risultati sul campo, dalla rete arrivano grandi soddisfazioni. E il bello deve ancora venire.”

E voi avete partecipato a #HangoutMassaro?

Ti è piaciuto l'articolo, condividilo con i tuoi amici

Use Facebook to Comment on this Post

Tags: , , , , ,

Author:thesocialsoccer

Nato a Terni il 30/04/1982. Laureato in Economia e Master in marketing e comunicazione. Tifoso milanista, appassionato di calcio e di new media.

No comments yet.

Leave a Reply

*

Powered by AlterVista