Crea sito

El Bocon, quando il più convenzionale dei media sceglie la comunicazione non convenzionale

 

Che il calcio in Sudamerica è molto sentito già lo sappiamo; che, a volte, è l’unico modo per i ragazzi nati in condizioni di povertà di crearsi una vita normale nella società di oggi, anche. Ma che, questo sport, diventi anche la causa della morte di tifosi che, ogni domenica, vanno allo stadio, un pò meno.

In Perù, lo scorso 25 settembre 2011, durante una partita del campionato peruviano, un tifoso è stato ucciso durante alcuni scontri all’interno di uno stadio. Va bene la passione, ma quando questa sfocia in violenza, no, non è più accettabile. Il fatto ha destato indignazione nelle istituzioni e nell’opinione pubblica, tanto che, il Governo peruviano, ha deciso di giocare le restanti partite di calcio a porte chiuse. Molto spesso però questi tipo di interventi dell’autorità pubblica non veicolano il messaggio forte che si vuole trasmettere.

Lo ha capito il quotidiano sportivo per eccellenza del Perù, El Bocon (per capirci come la nostra Gazzetta dello Sport), che ha voluto, attraverso un’iniziativa del tutto non convenzionale, dare un messaggio molto molto forte e coraggioso. La direzione ha infatti deciso di far uscire il proprio giornale senza le notizie sul calcio, lasciando appositamente degli ampi spazi bianchi, al posto delle news calcistiche. In fondo al giornale un messaggio: “Continuando con la violenza si otterrà solo la sparizione del calcio. Proteggiamo il calcio. Proteggiamo la vita.“.

L’iniziativa ha avuto una grandissima risonanza in tutti i media, cosa che, attraverso l’azione classica e convenzionale delle istituzioni, non era riuscita ad avere. Il messaggio è forte e chiaro e tutti, dai tifosi agli organi di controllo, dalle famiglie ai giocatori, sembrano aver accettato nella giusta maniera l’intento.

Beh, che dire, una bellissima iniziativa, una fantastica pensata, del tutto un-conventional, che ci suggerisce che, anche per trasmettere messaggi non commerciali, la via è quella giusta. Voi cosa ne pensate?

Ti è piaciuto l'articolo, condividilo con i tuoi amici

Use Facebook to Comment on this Post

Tags: , , , ,

Author:thesocialsoccer

Nato a Terni il 30/04/1982. Laureato in Economia e Master in marketing e comunicazione. Tifoso milanista, appassionato di calcio e di new media.

No comments yet.

Leave a Reply

*

Powered by AlterVista