Crea sito

Manchester City: uno dei primi club al mondo nei new media

 

In uno dei precedenti post abbiamo visto la classifica, aggiornata a febbraio 2012, dei top team con più fan e followers su Facebook e Twitter. Abbiamo visto che a condurre la speciale classifica sono 2 club spagnoli, Barcellona e Real Madrid, seguiti da una squadra inglese, il Manchester United. Abbiamo anche registrato che l’Inghilterra è la nazione con più squadre tra i primi 30 posti del ranking, ben 6. Tra queste ce n’è una che sta lavorando moltissimo con i new media, tanto da “sfornare” iniziative, tutte abbastanza originali, per aumentare l’interazione con i suoi tifosi. Parliamo del Manchester City o Citizens, seconda squadra di Manchester, dietro ai pluridecorati campioni dei Red Devils, che, grazie all’arrivo dello sceicco Mansour, oltre a scalare le classifiche sportive, sta richiamando l’attenzione dei media, con una politica  molto social oriented.

In questo post voglio infatti parlarvi di una di queste iniziative, messa in scena lo scorso 22 gennaio, poco prima del calcio d’inizio tra Citizens e Tottenham. Con lo stadio pieno è stata scattata una foto a 360° della struttura. Per l’occasione i 45000 tifosi presenti allo Etihad Stadium (casa della squadra di Mancini), erano stati precedentemente avvertiti di vestirsi di Blu (colore del Manchester) per rendere lo scatto ancora più bello e suggestivo e con la promessa che il “meglio vestito” sarebbe poi finito nella foto ufficiale dei loro beniamini del prossimo anno. Lo scatto è stato poi caricato sul sito web della società (www.mcfc.co.uk/cityfancam) per consentire ai supporters di poter ingrandire l’immagine e taggarsi e condividere su Facebook e Twitter. Per chi invece non era presente allo stadio, il club ha lanciato un concorso che prevedeva a chiunque di trovare i giocatori nascosti inseriti nella foto. Tra i campioni caricati sugli spalti c’erano Mario Balotelli, Sergio Aguero, Edin Dzeko e Samir Nasri, fotografati in studio e poi montati sulle tribune. “L’iniziativa – dice il Julian Pate, direttore marketing del Manchester – chiamata “#bluesunday” e “City Fan Cam” nasce dall’idea di coinvolgere i fan che erano nello spazio fisico del match e quelli che non c’erano attraverso i canali social del club. Una cosa che nel calcio non era mai stata fatta prima.”

Ti è piaciuto l'articolo, condividilo con i tuoi amici

Use Facebook to Comment on this Post

Tags: , , , , ,

Author:thesocialsoccer

Nato a Terni il 30/04/1982. Laureato in Economia e Master in marketing e comunicazione. Tifoso milanista, appassionato di calcio e di new media.

No comments yet.

Leave a Reply

*

Powered by AlterVista