Crea sito

Need for Speed Hot Pursuit: spot con David Villa censurato

 

Anche i videogiochi di corsa prendono dal calcio i testimonial. David Villa, attaccante del Barcellona, è stato infatti scelto come testimonial per il lancio di Need for Speed Hot Pursuit, videogioco di corse clandestine prodotto e distribuito dalla Electronic Arts. Il puntero catalano nella sua comparsa da testimonial distrugge un’automobile della polizia di Los Angeles prendendola a pallonate potenti. Il Barcellona, però, ha immediatamente richiesto l’interruzione della diffusione del video su internet ritenendo il messaggio provocatorio. Giungono però voci che sia stato proprio il management del giocatore a richiedere la censura del video, perchè il giocatore non era soddisfatto della riuscita.

Io vi mostro il video. Voi cosa ne pensate? E così forte e provocatorio il messaggio o ne abbiamo visti anche di peggiori?

Ti è piaciuto l'articolo, condividilo con i tuoi amici

Use Facebook to Comment on this Post

Tags: , , , , ,

Author:thesocialsoccer

Nato a Terni il 30/04/1982. Laureato in Economia e Master in marketing e comunicazione. Tifoso milanista, appassionato di calcio e di new media.

No comments yet.

Leave a Reply

*

Powered by AlterVista